Impinati di irrigazione
per frutteti

L’irrigazione in frutticoltura consente di raggiungere standard qualitativi e quantitativi ottimali soprattutto in annate particolarmente calde e siccitose sempre più frequenti negli ultimi anni.

La nostra esperienza a livello mondiale dimostra come la realizzazione di un impianto funzionale debba essere dimensionato correttamente, ecco perché ci focalizziamo nelle fasi preliminari.

Ala gocciolante, microsprinkler e gocciolatori vengono scelti in stretta correlazione a ogni diversa coltura e dimensionati alla reale restituzione giornaliera che la pianta necessita.

Il nostro sistema è rivolto a tutti gli imprenditori agricoli che intendono portare alla produzione un prodotto di qualità superiore, riconosciuti come leader del prodotto finale.

Le nostre applicazioni su frutteto vengono completate con un corretto sistema antibrina al fine di prevenire i danni irreparabili causati da brinate per irraggiamento e gelo tardivo.  Temperature negative in fase di risveglio vegetativo possono azzerare l’intera produzione.

Speciali microirrigatori consentono di bagnare la chioma congelando i germogli mantenendo la temperatura vicina agli 0° oppure sottochioma, aumentando la temperatura sfruttando il calore ceduto dall’acqua nelle fasi di passaggio da liquido a solido.

La nostra missione è soddisfare il 100% delle esigenze del nostro cliente creando un legame di partnership, affiancandolo in ogni fase essendo sempre presenti nell’affrontare qualsiasi problematica.

VANTAGGI NELL’IRRIGARE UN FRUTTETO:

I vantaggi conseguibili nei primi anni di impianto

  • Maggiore uniformità di attecchimento e sviluppo delle piante.
  • Entrata in produzione anticipata,
  • Possibilità di piantare anche durante l’estate.
  • Eliminazione delle spese di irrigazione manuale effettuata con carrobotte nei primi 2-3 anni.
  • Possibilità di aiutare la pianta nei primi 2-3 anni con fertirrigazione.
  • Maggiore contemporaneità nella maturazione del frutto.
  • Possibilità di utilizzare l’impianto in stagioni particolarmente siccitose.

I vantaggi conseguibili negli anni di produzione

  • Permette di gestire lo stress idrico controllato
  • Consente di evitare stress idrici prolungati in annate siccitose salvaguardando sia la qualità che la quantità.
  • Riduce notevolmente lo sviluppo di marciumi essendo l’irrigazione localizzata.
  • Con la fertirrigazione si ottimizzano gli elementi nutritivi in funzione dei fabbisogni specifici per ogni fase fenologica.
  • Permette di realizzare l’inerbimento riducendo la competizione iniziale per l’acqua.

Scopri anche

Richiedi ora maggiori informazioni
su Brixia Irrigation